Lasciarsi trasportare dal percorso fotografico di Robert Capa, non solo affascina per la bellezza straordinaria dei suoi scatti, ma anche perchè ci si ritrova in un attimo immersi nell’avventura coraggiosa e audace di quest’uomo che ha dedicato la sua vita al reportage di guerra.Grazie a lui, alla sua passione ma anche al suo sacrifico, abbiamo la fortuna di poter ammirare da vicino foto emozionanti, racconti che ci parlano non solo di combattimenti ma anche di storie di uomini e di vita quotidiana, in un periodo oscuro e doloroso della nostra nazione.

capa4

Capa è nato a Budapest nel 1913 e comincia presto a dedicarsi alla fotografia. Ha documentato cinque conflitti bellici nel corso della sua vita,pubblicando su riviste importanti come Life e Picture Post.Le 78 fotografie messe in mostra allo Spazio Oberdan di Milano ci raccontano la seconda guerra mondiale negli anni 1943-1944 in Italia, dallo sbarco degli americani in Sicilia (il fotoreporter si paracaduta sull’isola insieme ai soldati) per poi approdare a Napoli ed infine ad Anzio.Il suo motto è: “se le vostre foto non sono abbastanza buone,non siete abbastanza vicino “, e difatti viaggia fianco a fianco alle truppe, mettendo a repentaglio la propria vita per documentare ogni cosa, con il fardello di chi assiste a tanto dolore e sofferenza senza però poter combattere per il proprio paese ed i propri ideali (ricordiamo le sue origine ebraiche).

capa2

Gli scatti di questa mostra ci portano magicamente indietro nel tempo, possiamo ammirare la gioia con cui vengono accolti gli americani appena approdati nella nostra terra, assistere alla quotidianità di soldati e civili durante il conflitto, leggere il dolore negli occhi di chi, in un modo o nell’altro, c’era.

capa5

Robert Capa è morto all’età di 40 anni mentre documentava la Prima Guerra d’Indocina, posando il piede su una mina.

La mostra è visitabile presso lo Spazio Oberdan di Milano (Viale Vittorio Veneto 2) tutti i giorni escluso il lunedì,dalle ore 10 alle ore 19.30, dal 30 gennaio al 26 aprile 2015.

Costo del biglietto 8 euro.

Per maggiori info Spazio Oberdan

 

 

Share Button