Turchia, uomini armati hanno preso in ostaggio il pubblico ministero Mehmet Selim Kiraz nel tribunale di Istanbul.

Le foto mostrano un uomo mascherato che indossa un abito associato al gruppo marxista, rivoluzione popolare di liberazione, (vietato in Turchia) del DHKP/C, mentre punta una pistola alla testa del procuratore Mehmet Selim Kiraz,responsabile dell’inchiesta sull’uccisione del quattordicenne Berkin Elvan durante le manifestazioni di Gezi Park.

Le richieste degli uomini armati comprende una confessione TV degli agenti di polizia che hanno ucciso Elvan i cui nomi sono stati elencati in un post di Facebook di Halkin Sesi TV.

Il 15 enneBerkin Elvan è stato mortalmente ferito da un lacrimogeno durante le proteste di piazza Taksim nel 2013. Morì il 11 marzo 2014, dopo aver trascorso nove mesi in coma. La polizia si era scontrata con i manifestanti in una manifestazione per celebrare l’anniversario della sua morte nel 2015.

La polizia ha circondato i locali al sesto piano del palazzo di giustizia dove è tenuto l’ostaggio. Le forze speciali sono pronte ad intervenire.

Photo di Halkin Sesi TV via Facebook