Milan_magli_campo

Incontri riservati per la vendita del Milan e voci di un Silvio Berlusconi che a chi lo incontra conferma che la società è stata venduta in Cina.

L’ex Premier avrebbe rivelato in un incontro politico a Palazzo Grazioli che il 75% del club rossonero è già stato venduto a una cordata cinese, “Serve ancora qualche mese per limare i dettagli”, avrebbe detto Berlusconi a una ventina di Comites, le figure previste dalla legge per rappresentare le comunità italiane all’estero.

Dopo Pirelli quindi, sembra che anche il Milan verrà acquistato dai cinesi. Ieri sera invece si sarebbe tenuto l’incontro ad Arcore (residenza di Berlusconi) con con Richard Lee, imprenditore di Hong Kong, rappresentante della cordata cinese che già si era visto a San Siro il 26 ottobre in occasione di Milan-Fiorentina, quando discusse con Berlusconi di accordi commerciali.

Berlusconi, proprietario del Milan, avrebbe l’accordo con la figlia Barbara che rimarrebbe amministratore delegato e un miliardo e mezzo di euro per il 75% della società.

L’interesse dei cinesi per il calcio arriva dopo l’impegno del governo di Pechino di puntare molto su questo sport come attività nazionale.

cina_presidente

Share Button

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here