hillary_2
Hillary Clinton
ha confermato domenica una decisione scontata per mesi, se non anni: è in corsa per la presidenza USA nel 2016.

L’ex segretario di Stato, senatrice e first lady ha annunciato ufficialmente la sua candidatura attraverso un video domenica pomeriggio.

“Correrò per la Casa bianca”. In un video di 90 secondi postato sui social network, la prima donna che tenta l’impresa di diventare presidente degli Stati Uniti, dichiara: “ogni giorno gli americani hanno bisogno di un campione. Io voglio essere quel campione”.

Hillary è la prima candidata per il fronte democratico alle presidenziali del 2016, i suoi sfidanti alle primarie di partito devono ancora uscire allo scoperto, nel video di lancio per la campagna l’ex first lady ha dichiarato: “Mi sto preparando a fare qualcosa. Correrò per diventare presidente. Quando le famiglie sono forti, l’America e’ forte. Quindi mi metto sulla strada per guadagnarmi il vostro voto perchè è il vostro momento e spero che vi uniate a me in questo viaggio”.

L’annuncio, atteso inizialmente per le 12 (le 18 ora italiana) è stato dato più tardi, intorno alle 15 (le 21 da noi) in una e-mail inviata dal suo consigliere John Podesta e rilanciata su Twitter ai sostenitori e finanziatori della campagna di Hillary.

QUESTO IL LOGO: hillary_logo

Lo slogan della sua campagna, per le primarie democratiche e probabilmente per le presidenzili 2016,  sarà proprio incentrato sull’America e sugli americani, con la classe media e le famiglie in cima alle priorità, invece i temi saranno i diritti delle donne e delle minoranze.

Hillary ha avuto anche l’endorsement dall’attuale presidente USA, Barack Obama (QUI CON RAUL CASTRO): “Sarebbe un presidente eccellente”, ha detto Obama rispondendo a domande dei giornalisti, in margine al vertice di Panama. “E’ stata una segretario di Stato straordinaria – ha continuato – è mia amica”.

I repubblicani hanno reagito subito all’annuncio di Hillary Clinto. Così il presidente Reince Priebus: “Gli americani hanno bisogno di un presidente di cui ci si possa fidare e gli elettori non possono fidarsi di Hillary Clinton. Nel corso dei decenni presente a Washington, Clinton ha lasciato una scia di segretezza, scandali, ed è riuscita a fare politiche che non possono essere cancellato dalla mente degli elettori “

Altri candidati dichiarati del GOP hanno criticato l’annuncio di Hillary (ma ve ne parleremo più avanti)

Su molte questioni di politica interna, la Clinton ha generalmente appoggiato le politiche dell’attuale amministrazione. Ha difeso l’Obamacare dagli attacchi del GOP, abbracciato le proposte dell’amministrazione di rivedere il codice fiscale e la riforma del sistema di immigrazione e lodato le proposte di Obama per espandere l’educazione pre-scuola materna e ridurre il costo del college.

In politica estera ha appoggiato l’invasione dell’Iraq nel 2003, anche se ora dice che è stato un errore. Come segretario di Stato, ha spinto gli Stati Uniti all’azione militare per cacciare il dittatore libico Muammar Gheddafi, e ha armato i ribelli siriani che combattono il regime di Bashar Assad. Tra gli scandali della sua gestione gli avversari non gli dimenticheranno mai Bengasi, Libia, dove la sede diplomatica degli Stati Uniti era stata attaccata e sono rimasti uccisi l’ambasciatore americano in Libia Chris Stevens, insieme a un altro funzionario dell’intelligence Usa e due marines.

Tra le polemiche anche la raccolta fondi per la Fondazione di famiglia, milioni di dollari raccolti in paesi “sospetti”.

“Il modo in cui Hillary Clinton ha gestito il suo mandato di segretaria di Stato degli Stati Uniti crea dubbi sulle sue competenze per diventare presidente del Paese.” Così Rand Paul, candidato repubblicano alle presidenziali USA 2016.

Di seguito il primo spot con immagini di classe media, famiglie, lavoro quotidiano e coppie gay:

30 COMMENTS

  1. A fascinating discussion is worth comment. I think that you ought to publish more about this
    subject matter, it may not be a taboo matter but generally
    people do not talk about such topics. To the next!

    Cheers!!

  2. I’m really enjoying the theme/design of your site.
    Do you ever run into any internet browser compatibility issues?
    A handful of my blog visitors have complained about my site not operating correctly in Explorer but looks great in Opera.
    Do you have any advice to help fix this problem?

  3. Woah! I’m really loving the template/theme of this website.
    It’s simple, yet effective. A lot of times it’s hard to
    get that “perfect balance” between usability and visual
    appeal. I must say that you’ve done a great job
    with this. In addition, the blog loads extremely fast for me
    on Internet explorer. Exceptional Blog!

  4. When I initially commented I appear to have clicked the -Notify
    me when new comments are added- checkbox and from now on each time
    a comment is added I recieve four emails with the exact same
    comment. Perhaps there is a means you are able to remove me from that service?
    Kudos!

  5. Excellent post. I was checking constantly this blog and I am impressed!
    Very useful info particularly the last part 🙂 I care for such info a
    lot. I was looking for this particular information for a long time.
    Thank you and good luck.

  6. My programmer is trying to convince me to move to .net
    from PHP. I have always disliked the idea because of the costs.
    But he’s tryiong none the less. I’ve been using Movable-type on a number of websites for about a year and am concerned about
    switching to another platform. I have heard excellent things about
    blogengine.net. Is there a way I can transfer all my wordpress
    content into it? Any help would be really appreciated!
    cheap flights http://1704milesapart.tumblr.com/ cheap flights

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here