La sua incredibile storia ha lasciato senza parole tutto il mondo. 
Lui è Adou Ouattara, il bimbo ivoriano di 8 anni che poche settimane fa grazie ai raggi x è stato scoperto all’interno di un trolley mentre cercava di raggiungere la propria famiglia in Spagna.
Il piccolo, al momento in affido ai servizi sociali, è riuscito a riabbracciare (temporaneamente) la sua mamma in Marocco, a Ceuta, territorio spagnolo. Prima che possa ricongiungersi definitivamente con la propria famiglia, Adou dovrà aspettare qualche settimana affinché il DNA prelevato dai genitori provi l’effettiva parentela e che comporterà probabilmente la scarcerazione del padre, arrestato con l’accusa di traffico di minori.

ragazzino

Share Button

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here