La Municipalità di Shanghai, in partnership con il Comune di Milano e con gli sponsor Elle China; Maysu ed il Bund Finance Center, ha lanciato la nuova global brand campaign per la promozione della città di Shanghai. L’evento, Shanghai. Let’s Meet! si è svolto nella innovativa cornice del City Pavilion di Expo ed ha rappresentato l’occasione per dare ufficialmente inizio alla Settimana di Shanghai 2015 Expo Milano (9- 18 Giugno), un ricco calendario di appuntamenti studiato per esprimere le storie e le connessioni tra le due città.

Shanghai. Let's meet - key visual-1

“Shanghai. Let’s Meet!” è una campagna di forte impatto concepita per proporre una nuova immagine di Shanghai, una metropoli che deve gran parte della propria ricchezza al ruolo di crocevia di popoli, tradizioni e culture diverse dove, passato, presente e futuro convivono. A dare spessore al progetto, sponsor di altissimo livello come Elle China, che è anche key producer e media partner; Maysu, azienda cosmetica di altro profilo, impegnata ad infondere nella donna cinese un nuovo concetto di bellezza, rendendola così più sicura di sé ed il Bund Finance Center, ambizioso progetto di un nuovo quartiere finanziario a Shanghai, ancora più Internazionale di Wall Street.

image003-1

“Parte della mission di Elle China, in qualità di primo magazine internazionale di lifestyle femminile, in Cina dal 1988, è portare non solo marchi di moda e design nel mercato cinese, ma anche di farsi ambasciatore di progetti speciali come questa campagna per la promozione di Shanghai”, ha detto Lena Yang, CEO di Hearst Magazines China.

Il progetto è articolato su quattro aree tematiche, l’architettura, la cucina, il design e la moda e sarà supportato da una serie di importanti eventi. Focus principale, la mostra di Shanghai che sarà in esposizione presso il padiglione cittadino, curata dal celebre artista cinese Alan Chan e dal designer dell’iconica “House of Dunhill” di Shanghai, Yann Debelle de Montby.

“Shanghai è sempre stata aperta al mondo. La nostra città ha una ricca storia di incroci di culture e prospettive, che vive tutt’oggi” – ha dichiarato Zhu Yonglei, Portavoce della Municipalità di Shanghai. “Possono accadere cose stupefacenti quando diverse prospettive e culture si incontrano: questo è il motivo per il quale vogliamo portare avanti questa campagna globale”.

Il padiglione rientra tra le iniziative di Expo in città, ed è stato realizzato per ospitare diverse città da tutto il mondo, incoraggiandone, così, gli scambi culturali. L’architettura è stata disegnata da Vudafieri Saverino Partners, con uno stile tutto italiano. Shanghai, è la prima città ad avere la possibilità di usufruire di questo spazio. Il racconto delle storie e delle relazioni è lasciato al tocco artistico di Alan Chan e Yann Debelle de Montby. Oltre alle esibizioni di Alan Chan, “Silk Road Chairs” e gli spazi “Shanghai by night” e “Shanghai by day” di Yann Debelle de Montby, il padiglione è stato arricchito da opere di antiquariato cinese e curiosità moderne, per accompagnare i visitatori in un viaggio virtuale alla scoperta della cultura del Paese.

Inoltre, ad aumentare la sensazione di vicinanza tra le due città sarà la Shanghai Super Pixel Map, che mostra Shanghai vista dall’Oriental Pearl Tower. Alcune celebrità hanno collaborato a questo progetto, raccontando per immagini il loro rapporto con la città, le loro storie ed le esperienze personali su Shanghai.
“Questa campagna promozionale non sarebbe stata possibile senza il supporto dei nostri partner e, ovviamente, senza i nostri buoni amici della città di Milano”– ha aggiunto Zhu Yonglei. “La manifestazione nasce infatti da una condivisione di obiettivi e mentalità, che ha permesso di creare una piattaforma globale in grado di rappresentare tutto ciò che Shanghai è ed ha da offrire”.

Elle China: Fondata nel 1945 a Parigi, ELLE è pubblicata in 46 paesi, raggiungendo un bacino di lettori di oltre 21 milioni ogni mese. ELLE China è stato il primo magazine di moda, di alto profilo, lanciato in Cina. Da allora, la rivista ha creato nuovi trend e stili, contribuendo a plasmare il paesaggio del mondo della moda in Cina. ELLE China ha incoraggiato le donne della city a scoprire la propria personalità e a perseguire l’autodeterminazione. La rivista fonda la sua filosofia sul valore dell’eleganza, impreziosito dall’idea di vivere il cambiamento in atto nel Paese stando al passo coi tempi. Oggi ELLE China raggiunge 6 milioni di lettori ogni mese. Come la prima edizione bimestrale di ELLE in tutto il mondo, ELLE China ha anche sviluppato una varietà di piattaforme multimediali, tra cui la rivista ELLE, E-publishing, ellechina.com, ELLEplusiPad e mobili, ELLE TV, ELLE e ELLE Negozio carta di credito con oltre 2.1 milioni di titolari di carta. ELLE China sostiene da sempre la creatività e sposa gli ultimi trend ed è principale produttore e media partner della campagna “Shanghai. Let’s meet!”.

Share Button

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here