Concept 26

Volvo Cars sta guardando avanti a quando i propri piloti potranno sedersi e godere del tempo libero nella loro auto senza dover pensare all’onere della guida.
Al Consumer Electronics Show (CES) 2016Volvo ha rivelato che si sta sviluppando con il suo partner tecnologico, Ericsson, un nuovo sistema di connettività per i sistemi multimediali legati all’auto a guida autonoma. Sarà possibile guardare la serie TV preferita in HD.

Concept 26
Concept 26

“Abbiamo recentemente svelato la nostra visione del design per le automobili completamente autonome con Concetto 26. Ora stiamo lavorando attivamente a soluzioni future per offrire la migliore esperienza utente in modalità completamente autonoma. Immaginate una strada piena di auto autonome con i loro occupanti seduti dietro a guardare i loro programmi TV preferiti in alta definizione. Questo nuovo modo di viaggiare richiederà nuove tecnologie e una larghezza di banda molto più ampia per garantire un esperienza semplice e divertente”, ha dichiarato Anders Tylman Direttore Generale di Volvo Monitoring & Concept Center di Volvo Car Group.

Supporti Interruption-free in streaming

Volvo e Ericsson credono che questo cambiamento vedrà una maggiore necessità di una copertura omogenea e ad alta risoluzione in zone densamente popolate, come centri urbani e periferie.
Utilizzando la rete e il cloud di Ericsson, l’obiettivo di Volvo Cars è quello di offrire una elevata qualità, esperienza interruption-free nelle proprie vetture, mentre sono in movimento.
“La nostra ricerca mostra che quasi il 70 per cento di tutto il traffico dati mobile sarà nel video nei prossimi anni. Questo richiede una soluzione innovativa di connettività, il cloud, e di analisi che non è solo in grado di servire veicoli in movimento multipli attraverso una strada, ma ha anche la capacità di fornire l’alta qualità, servizio di video ininterrotto che il consumatore di oggi è abituato”, ha detto Claes Herlitz, Responsabile Automotive Services a Ericsson.

Concept 26
Concept 26

Imparando i percorsi e i tempi di viaggio più comuni e comprendendo le preferenze dei media, le future automobili Volvo saranno in grado di fornire la navigazione OneClick e una lista delle preferenze personalizzata in base ai potenziali mezzi consentendo ai clienti di scegliere itinerari e selezionare i contenuti su misura per la quantità di tempo che è disponibile durante i loro spostamenti.
Contenuti personalizzati e ottimizzati
“Se volete guardare l’ultimo episodio della vostra serie preferita, la vettura vi farà sapere quanto tempo avrete bisogno di prendere e sarà in grado di ottimizzare il controllo del percorso e la conduzione di conseguenza. Con l’unità autonoma non è più solo una questione di arrivare da A a B in fretta – è l’esperienza che si desidera – come si desidera trascorrere il tempo che si sta salvando. Con la nostra tecnologia futura di unità autonoma vi forniremo la libertà di scegliere”, ha concluso Anders Tylman.

Share Button

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here