Consueto appuntamento del superbowl è l’halftime show, lo spettacolo dell’intervallo a metà gara (tra il secondo e il terzo quarto di gioco), dove quest’anno sembra ormai confermata l’esibizione della band britannica dei Coldplay.

coldplay-members

Tornando a parlare del football giocato, sono in arrivo le wild card, ossia gli spareggi delle squadre che ancora sognano l’ambito trofeo.
Mentre Patriots, Cardinals, Panthers e Broncos sono già qualificati per le finali delle rispettive Division, Chief, Texans, Steelers, Bengals, Seahawks, Vikings, Packers e Redskins si sfideranno nel weekend per raggiungere le prime e poter così arrivare al Levi’s Stadium (sede del Super Bowl 50).

La formula è semplice, una partita a eliminazione diretta per turno, cominciando proprio con il Wildcard Weekend, per spostarsi poi ai Divisional Playoffs e infine le due Conference Championships per arrivare alla Finalissima (il Super Bowl per l’appunto), senza dimenticare comunque il Pro Bowl, la partita giocata tra i giocatori delle varie squadre che durante l’anno si sono rivelati i migliori, dove gli schemi precisi che solitamente caratterizzano il gioco, lasciano il posto ad azioni spettacolari per divertire il pubblico.

scheduleNFL

I minuti di gioco sono tanti, le yard da percorrere per raggiungere San Francisco (sede dell’evento) ancora di più, cominciate a comprare le patatine e le birre, lo spettacolo come sempre, è assicurato!

Vedi anche:

Il Superbowl 2016 è “alle porte”: ma i diritti TV?

Share Button

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here