Da Wikileaks sono stati pubblicati documenti sul cyber-spionaggio dell’intelligence Usa, oltre ottomila file che svelano come la CIA sarebbe in grado di controllare cellulari come l’iPhone Apple e gli Android di Google e Microsoft e smart tv utilizzandoli come microfoni segreti. Oltre a questo viene reso pubblico che il consolato americano a Francoforte è usato come base sotto copertura dagli hacker della CIA che da li controllano l’Europa, il Medio Oriente e l’Africa.

Wikileaks, e i media, la definisce la “maggiore fuga di dati di intelligence della storia”, il progetto ha preso il nome di `Vault 7´ ed è il primo gruppo di documenti pubblicato oggi, intitolato ”Anno zero”. 8.761 documenti e file provenienti da «una rete isolata e di alta sicurezza situata nel Centro di intelligence cibernetica della Cia a Langley, in Virginia”.

Assange, fondatore di Wikileaks, dal 2012 ha trovato rifugio nell’ambasciata dell’Ecuador a Londra.

Share Button

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here