Il fratellastro di Barack Obama,  Malik, ha condiviso una foto su twitter di quello che sembra essere il certificato di nascita dell’ex presidente USA, dal documento, carta intestata del ‘Coast Province General Hospital’ a Mombasa, sembra che sia nato in Kenya.

Barack Obama non è più il presidente degli Stati Uniti d’America ma le polemiche sul suo luogo di nascita erano sempre vive durante la sua presidenza.

Lo sceriffo del Maricopa County in Arizona Joe Arpaio aveva dovuto chiudere le indagini sull’autenticità del certificato di nascita del presidente Obama ma ha sempre sostenuto che il documento di nascita presentato dalla Casa Bianca dell’epoca fosse  un falso, “è un copia e incolla di un certificato legittimo di una donna nata alle Hawaii”.

Nel 2011, la Casa Bianca aveva rilasciato quello che sosteneva era il certificato di nascita del presidente Obama.

Il Presidente ritiene la polemica sul suo certificato di nascita non era buono per il paese. Pertanto, il Presidente ha diretto il suo consiglio nel rivedere l’autorità legale per cercare l’accesso al modulo del certificato e chiedere al Dipartimento di Stato delle Hawaii della Salute di fare un’eccezione e rilasciare una copia del certificato di nascita.

Il neo presidente Donald Trump aveva condotto un attacco sul certificato di nascita di Obama, poi durante la campagna elettorale aveva ammesso che il suo predecessore era nato negli USA. Ora Malik Obama, gran sostenitore di Trump, ha riacceso le polemiche

Share Button

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here