Da sinistra a destra, I riga: Oriele Olivati, Pablo Poletti, Andrea Labate, Zeni Febo, Valentina Landenna, Enrico Di Leo, Francesco Guarnori, Matteo Trincanato, Guido Pedroni Da sinistra a destra, II riga Matteo Polo, Matteo Zanin, Marco Serpenti, Paolo Alberto Tonoli, Stefano Teodori,

Il progetto #IsraeleDaGirare dell’Ufficio Nazionale Israeliano del Turismo in Italia (IGTO) e della Fondazione Centro Sperimentale di Cinematografia (CSC) Scuola Nazionale di Cinema Sede Lombardia ha visto la realizzazione di 5 cortometraggi (circa 2 minuti ciascuno) destinati a promuovere Israele come meta turistica.

 

Nel 2016, 17 allievi della Sede Lombardia della Scuola Nazionale di Cinema, suddivisi in 5 gruppi di lavoro, sono stati invitati in Israele per raccontarne, attraverso le immagini:

  • la cultura enogastronomica;
  • la natura;
  • l’ archeologia e la storia;
  • la bellezza e la creatività;
  • Israele come meta di una vacanza “perfetta”.

 

I 5 cortometraggi realizzati diventeranno parte del materiale video di proprietà del Ministero del Turismo Israeliano che potrà utilizzarli durante eventi, fiere e momenti di promozione turistica di Israele in Italia e all’estero.

 

“Raccogliamo i frutti di un lavoro entusiasmante che è durato un anno – dichiara Avital Kotzer Adari, direttrice dell’Ufficio Nazionale Israeliano del Turismo in Italia. 

Con gli allievi della Scuola Nazionale di Cinema passo dopo passo abbiamo costruito un percorso di lavoro alla scoperta della nostra terra, avvicinandoli a quella che è la realtà e la bellezza d’Israele. Un lavoro innovativo che il nostro ufficio è stato orgoglioso di avviare con una istituzione così prestigiosa. 5 cortometraggi che sono per noi un impegno e una testimonianza ancora più forte grazie allo sguardo, alla ricchezza e alla creatività dei giovani.

“Dalla collaborazione con IGTO è nato il progetto:

 

#IsraeleDaGirare

 

dichiarano Bartolomeo Corsini e Maurizio Nichetti della direzione della Sede CSC della Lombardia – che coglie appieno gli obiettivi formativi del Corso di Pubblicità e Cinema d’Impresa della Scuola: favorire la collaborazione tra il mondo della formazione e quello dell’impresa e mettere gli allievi a confronto con committenti reali. Da questo progetto sono nati, infatti, 5 cortometraggi promozionali, utili strumenti di marketing territoriale, ideati e realizzati dagli allievi della Sede Lombardia del Centro Sperimentale di Cinematografia.”

Ecco brevementi i contenuti di quanto realizzato:

1 La cultura enogastronomica in Israele – #Israeledagirare

Progetto di  Enrico Di Leo, Francesco Guarnori, Guido Pedroni e Matteo Trincanato.

Sinossi: Un giovane chef sta cucinando da solo sui fornelli di un celebre ristorante. La preparazione di un raffinato piatto israeliano fa scaturire in lui una serie di ricordi: si ricompongono così le tappe di un viaggio all’insegna del gusto.Un’esperienza onirica attraverso i cinque sensi per rivivere i riti e la tradizione di un popolo.

Uno speciale ringraziamento per la partecipazione al progetto e per aver dato il massimo supporto alla realizzazione di esso a Moshe Basson, chef del celeberrimo ristorante di Gerusalemme Eucalyptus e ad Oriel Basson, suchef dell’Eucalyptus.

Si ringraziano anche Idit, Doris ed Itzak per l’accoglienza durante la festa dello Shabbat e per aver messo a disposizione la loro casa.

 

2 La natura in Israele – #Israeledagirare

Progetto di Andrea Labate, Valentina Landenna, Zenebework Febo e Pablo Poletti.

Sinossi: Un viaggio attraverso le bellezze naturali e i paesaggi di Israele, amalgamando insieme i colori di deserti, laghi e landscape verdeggianti. La troupe ha attraversato, in una settimana, La Terra d’Israele, alla ricerca dei panorami più emozionanti e coinvolgenti.

Uno speciale ringraziamento per la partecipazione al progetto alla famiglia Alfassi ed alla piccola Ariel.

 

3 L’Archeologia e la Storia in Israele –  #Israeledagirare

Progetto di  Alessio Bellunato, Monica Fenu, Michele Marchi, Marco Serpenti.

Sinossi: Israele è la terra della cultura, dell’uomo: un luogo ricco di testimonianze sulla storia dell’umanità. Proprio attraverso l’uomo abbiamo voluto raccontare questa terra. Tramite i ricordi trascritti in un diario, ripercorriamo il viaggio del nostro protagonista attraverso città, deserti, giardini, paesi. 

Uno speciale ringraziamento all’architetto Dan Ramer, guida ufficiale dello Stato di Israele, per aver interpretato un importante ruolo nel video.

 

4 La bellezza e la creatività israeliana – #Israeledagirare

Progetto di  Francesco De Giorgi, Stefano Teodori e Paolo Alberto Tonoli.

Sinossi: un viaggio nella cultura israeliana raccontato a partire dalle botteghe, dai laboratori, dai volti e dalle mani di chi, nel suo piccolo rende grande questo popolo. Dai centri d’arte della città di Haifa, dove il tempo sembra scorrere come in una favola, ai laboratori d’alta moda della moderna Tel Aviv dove si respira la modernità negli occhi di chi ne crea i contorni; dagli antichi labirinti di Jaffa alle sontuose ville del quartiere Bauhaus; dal lungomare metropolitano di Tel Aviv, al mistero religioso che avvolge le tortuose strade di Gerusalemme. Il film è una testimonianza di un mixage soprattutto umano della diversità che è la base del saper fare e del saper inventare della gente d’Israele. 

Uno speciale ringraziamento a Margol e ai ragazzia del villaggio Ein Hod dell’Artist’s Village.

 

5 Israele, la meta di una vacanza perfetta – #Israeledagirare

Progetto di Matteo Polo, Marco Serpenti e Matteo Zanin.

Sinossi: Da un viaggio si torna sempre un po’ più carichi: di ricordi, di gesti e sensazioni. La protagonista del nostro film ci permette di condividere, attraverso i suoi ricordi, i momenti di una vacanza fatta di incontri, di scoperte e paesaggi. Sono le immagini di una vacanza in Israele: la vacanza perfetta.

Uno speciale ringraziamento all’attrice Valentina Varisco ed all’agenzia Clangroup per aver prestato il suo volto nella realizzazione del progetto.

Share Button

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here