E’ stata presentata oggi alla stampa italiana la nuova app PayPal Carica, una semplicissima applicazione sviluppata da PayPal con la collaborazione di epay, utile per gestire il credito telefonico di uno o più numeri con qualsiasi compagnia telefonica.

La procedura per ricaricare il credito è molto semplice. Basterà che al conto PayPal con cui viene lanciata l’app venga inviata una richiesta di ricarica di qualsiasi cifra e aspettare che il gestore dell’account decida se accettare la richiesta, o diminuire o aumentare il credito richiesto.

L’app si rivolge a chi vuole a ricaricare il proprio credito o quello dei membri di un nucleo familiare andando a velocizzare e facilitare il processo in pochi tap sullo schermo dello smartphone.

“Superfluo ribadire l’importanza del ruolo assunto oggi dagli smartphone;” – ha dichiarato Federico Zambelli Hosmer, General Manager Italia di PayPal – “sono una presenza costante nella nostra vita, il vero ‘personal computer’, e un modo ormai irrinunciabile per restare sempre connessi. PayPal Carica aggiunge a questo strumento essenziale del nostro quotidiano una funzione pratica e importante per tutti gli utenti e per le famiglie italiane in particolare. Grazie a PayPal Carica diventa semplice rispondere alle richieste di ricarica dei nostri figli e restare sempre in contatto con loro, senza perdere il controllo su quanto ci costi complessivamente la telefonia per tutta la famiglia”.
PayPal, inoltre, significa sicurezza e semplicità nella gestione dei pagamenti, senza dover inserire ogni volta i dettagli della propria carta di credito o del proprio conto corrente.
“PayPal Carica è un’ulteriore espressione della volontà di PayPal di semplificare la gestione del denaro ed effettuare acquisti online in totale sicurezza. Il nostro obiettivo consiste nel contribuire a colmare il gap digitale che ancora distanzia l’Italia dagli altri paesi europei, in particolare nell’area dell’eCommerce, e far sì che sempre più italiani utilizzino PayPal almeno una volta al giorno. Per pagare biglietti aerei, far la spesa, acquistare prodotti e servizi in rete e, con PayPal Carica, avere uno strumento in più per ricaricare il nostro credito telefonico o quello dei nostri figli”. Ha concluso Zambelli Hosmer.

Share Button

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here