Vi avviso subito: è una delle nostre solite recensioni atipiche e potrebbero esserci diversi spoiler. Se non hai visto ancora The Defenders, muoviti e smetti di leggere questo post.

 

THE DEFENDERS: UN GODIBILE INTERMEZZO IN ATTESA DEI SEQUEL DELLE SINGOLE SERIE
Partiamo con il fatto che la serie è troppo lenta nell’evolversi della trama, come del resto lo erano anche tutte le altre serie incentrate sui singoli personaggi, ovvero Daredevil, Jessica Jones, Iron First e Luke Cage quest’ultima davvero lentissima da spavento. In ognuna di esse però spiccavano elementi chiave di alta qualità come la fotografia (specialmente in Luke Cage) e coreografia, come in Daredevil, di cui il piano sequenza di botte da orbi della prima e seconda serie sono ancora impresse nel mio cuore.
Nella serie The Defenders dobbiamo fare i conti con 8 episodi di lunghezza variabile (dai 40 ai 50 minuti) la cui trama è curata nei minimi dettagli (merito degli scrittori, gli stessi di Daredevil GRAZIE SIGNORE GRAZIE), le interpretazioni sono di alto livello, il casting si conferma eccezionale e ritroviamo nei protagonisti un’alchimia unica, e poi… C’è Flinn Jones, l’attore che interpreta Danny Rand. Se i The Defenders fossero una squadra di calcetto a 4, Flinn Jones è l’amico sfigato che chiamiamo quando un uomo ha dato forfait all’ultimo secondo e qualcuno dovrà pur pagare una parte di quota. La parte da piangina che interpreta e il viso corrucciato come se afflitta da una paresi, non aiutano, ma gli vogliamo bene lo stesso, è uno di famiglia, ormai.
Miliardari dal pugno brilloso (cit) a parte, i punti di forza della serie sono le interpretazioni femminili, specie con l’ingresso in campo di Sigourney Weaver. Magistrale l’attrice che interpreta Elektra, che deve fare i conti con il suo comportamento borderline, la certezza di Rosario Dawson (non riesco più a vedere un film o una serie tv senza aver paura che sbuchi Claire a fare l’infermierina) e l’adorabilmente odiosa vecchia bastarda di Madame Gao.

Nella sostanza, SUPERSPOILER i Vendicatori Uniti i Defenders insieme li troviamo solo al quarto episodio. Cioè a metà serie. Un po’ come se dovessimo arrivare a metà stagione per vedere una squadra di calcio completa.  L’evolversi della trama non permette quindi una godibile scazzottata a cui siamo abituati come nei già citati Avengers e, in tutta franchezza, in una serie supereroistica, una superscazzottata come Odino comanda è ciò che più ci si aspetta. Ma i quattro SUPERSPOILER 2 non sono mai veramente uniti, nemmeno nei momenti clou e in The Defenders è stata curata più la trama che l’effetto Wow! La fotografia non è una delle caratteristiche che convince in questa serie, specie nelle coreografie. I combattimenti sono sempre e solo al buio e durano davvero poco. Anche in Daredevil erano principalmente al buio, ma la fotografia aiutava nella comprensione delle lotte In The Defenders non si capisce se Luke Cage sta picchiando Jessica Jones o Bruce Wayne su Rete 4. Complici anche le ambientazioni scelte per assecondare la trama, la fotografia e la coreografia ti disegnano in faccia un’insoddisfazione alla Dario Cassini:


E’ comprensibile che sia difficile gestire quattro primedonne, ma se ci sono riusciti con gli Avengers in Civil War (a proposito, in Infinity War ci saranno altri personaggi tutti insieme, aiuto!) perché non sarebbero dovuti riuscirci con il quartetto newyorkese?
Tuttavia The Defenders non è una serie da buttare. E’ godibile e le circa 8 ore scorrono via (sigh!) troppo velocemente e ti aspetti, molto, molto di più. Nella speranza che un’eventuale seconda serie faccia più fuochi d’artificio, ci si può accontentare di questo buon esperimento, confidando che le lacune possano essere migliorate con il tempo.
Mentre per Iron Fist c’è poco da fare. A meno che non ci si organizzi per fare una colletta e regalare un corso di recitazione a Finn Jones, o sperare che finalmente indossi una maschera come la controparte del fumetto.

70 COMMENTS

  1. Very good website you have here but I was wondering if
    you knew of any user discussion forums that cover the same topics talked
    about here? I’d really love to be a part of online community
    where I can get comments from other experienced individuals that share the same interest.

    If you have any recommendations, please let me know.
    Kudos!

  2. Excellent weblog here! Additionally your website a lot up fast!
    What web host are you the usage of? Can I get your associate link to your host?

    I wish my web site loaded up as quickly as yours lol

  3. Wow, incredible blog layout! How long have you been blogging for?
    you make blogging look easy. The overall look of your website is fantastic, as well as the content!

  4. My brother recommended I might like this website.
    He was totally right. This post truly made my day.

    You can not imagine simply how much time I had spent for
    this information! Thanks!

  5. I’m truly enjoying the design and layout of your website.
    It’s a very easy on the eyes which makes it
    much more pleasant for me to come here and visit more often. Did you hire
    out a designer to create your theme? Great work!

  6. You really make it seem so easy with your presentation but
    I find this matter to be actually something that I think I would never understand.
    It seems too complicated and extremely broad for me.
    I’m looking forward for your next post, I will try to get the hang of it!

  7. A motivating discussion is definitely worth comment.
    I believe that you need to publish more about this subject matter,
    it may not be a taboo subject but usually people don’t talk about these subjects.
    To the next! All the best!! scoliosis surgery https://0401mm.tumblr.com/ scoliosis surgery

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here