Oggi è un giorno triste per gli amanti degli sport americani considerati “minori” in Italia, e non solo.

Il canale Fox Sports chiude i battenti in Italia, dopo anni di dirette ed eventi importanti (dal 2013 nel nostro paese tramite Mediaset e dal 2015 in esclusiva su Sky), quali ad esempio il Superbowl.

Fino al 30 Giugno 2018 infatti, tra i canali di SkySport, si poteva trovare stabile al 204, quello dedicato agli sport americani per eccellenza, FOX SPORTS, con a volte sul 205 (all’ex SkySportPlus), addirittura il secondo canale FOX SPORTS 2.

Da oggi, Sky ha rinnovato l’offerta per quanto riguarda lo sport, creando dei canali appositi (come già avveniva con la F1 e la motoGp), con una nuova griglia dedicata (qui l’articolo dedicato).

Nei piani di questo rinnovamento, purtroppo, non fa parte FOX SPORTS, che si vede quindi costretto ad abbandonare il satellite, e momentaneamente l’Italia, in attesa di qualche accordo con altre piattaforme.

Gli amanti della MLB, NHL, MLS, DARTS, RALLY, e altri sport, perdono così l’opportunità di poter seguire l’avventura delle proprie squadre preferite (per quanto riguarda la NFL, rimarrà in Italia su mediasetPremium), ma non solo, al momento si perde per quanto riguarda il calcio, anche la possibilità di seguire LaLiga e la Bundesliga, mentre la PremierLeague inglese diventa esclusiva Sky con lo spostamento sul canale dedicato al calcio (skySportFootball).

Probabilmente la scelta di non continuare il rapporto Sky-FoxSport è stata dovuta anche dall’esborso enorme recentemente realizzato, grazie alla presa di posizione dominante per i diritti della serie A, con 7 partite su 10 in esclusiva ogni giornata, e con 16 su 20 “big-match”, senza dimenticare dell’esclusiva combo europea Champions/Europa League per il prossimo triennio.

Qui il comunicato ufficiale del sito foxsports.it.

Share Button

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here