Superbowl 2019, edizione numero 53 (LIII), siamo già nella settimana di avvicinamento all’appuntamento annuale con gli amanti della palla ovale (quella a punta, da non confondere con il rugby).

Per la AFC (American Football Conference), ritroviamo ancora una volta i New England Patriots, che raggiungono così la finalissima per il terzo anno di fila, la quinta in 8 anni, per un totale di 11 finali disputate (di cui 5 anelli vinti) da quando esiste la competizione, numeri davvero impressionanti.

Per la NFC (National Football Conference) invece, dopo l’exploit dei Philadelphia Eagles (che lo scorso anno hanno terminato una straordinaria stagione con la conquista dell’anello), sono i Rams (tornati a Los Angeles dal 2016 dopo la parentesi di Saint Louis), che sono riusciti quest’anno a raggiungere l’evento, dopo essersi imposti sui Saints di New Orleans.

Sarà nuovamente Tom Brady quindi, che tenterà di vincere il sesto anello assieme ai compagni dell’attuale formazione di New England, il QB titolare, mentre il gioco dei Rams sarà gestito da Jared Goff, al suo debutto assoluto per un evento di tale portata.

Lo stadio prescelto di quest’anno sarà il bellissimo, nuovo e tecnologico Mercedes-Benz Stadium di Atlanta, in Georgia (il tetto della struttura è completamente richiudibile, formando così all’esterno, il logo stesso)

E l’halftime show?
Non ci siamo di certo dimenticati, quest’anno saranno i Maroon 5 ad allietare il pubblico nell’intervallo, con la collaborazione di Travis Scott e Big Boi

Dove: Mercedes-Benz Stadium (Atlanta, in Georgia)
Quando: Domenica 3 Febbraio, a partire dalle ore 23 (calcio d’inizio ore 00.30)
Dove vederlo: DAZN (dalle ore 00.15 di Lunedì 4 Febbraio)
Come seguirlo: live tweeting @newsgateit

Share Button

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here